Spazio social


 

 

 Gianmarco Begnoni: rilancia con la General Store

Il velocista di Valeggio sul Mincio sarà il nuovo punto di riferimento per gli sprint



Brenzone (Vr), 4 ottobre 2016 - 20 anni compiuti, due stagioni tra gli under 23 già alle spalle con altrettanti successi all'attivo e tanta voglia di rilanciare la sfida: è con queste premesse che Gianmarco Begnoni, velocista di razza, capace di mettersi in luce a suon di vittorie nelle categorie minori, approda alla General Store bottoli Zardini per affrontare con la casacca giallo-nero-verde la stagione 2017.

Il velocista di Valeggio sul Mincio (Vr) in arrivo dalla Zalf Euromobil Désirée Fior, dunque, sarà il nuovo punto di riferimento in caso di arrivo allo sprint per la società del presidente Diego Beghini che può quindi fregiarsi di aver messo a segno un vero e proprio colpo di mercato: "Seguiamo questo atleta sin dalle categorie giovanili e poterlo avere finalmente tra le nostre fila è davvero una bella notizia per tutta la nostra squadra" ha spiegato il numero uno della società scaligera "Abbiamo allestito una formazione che lo possa supportare al meglio in caso di arrivo a ranghi compatti ma lui ha già dimostrato di essere un velocista atipico, dotato di una grande intelligenza tattica, capace anche di inserirsi anche in qualche azione da lontano per poi imporsi in volata. E' un ragazzo con i piedi per terra che dopo due anni di apprendistato vuole tornare a trovare la continuità di risultati che lo ha sempre contraddistinto e la nostra società può diventare il trampolino di lancio ideale per chi ha le motivazioni e le ambizioni giuste".

Entusiasta dell'arrivo di Gianmarco Begnoni anche il team manager, Roberto Ceresoli: "Con Gianmarco ci auguriamo di replicare gli exploit che abbiamo centrato qualche anno fa con Michele Merlo. Questo è un ragazzo di grande talento che ha raggiunto anche un'ottima maturità fisica: tra i dilettanti ha vinto ancora poco ma è uno di quelli che sono sempre presenti negli ordini d'arrivo. Avrà a disposizione le prossime due stagioni per ritagliarsi un posto tra i professionisti: noi crediamo nelle sue potenzialità e siamo pronti per supportarlo nel migliore dei modi".